I babilonesi

mesopotamia

Nel II millennio a. C. un popolo di pastori nomadi provenienti dalle steppe della Siria si impadronì della terra di Sumer e lì fondò varie città. Una di questa era Babilonia che divenne nota e potente sotto il regno di Hammurabi

La civiltà che si sviluppò riprese la precedente civiltà sumerica e pian piano conquistò tutte le civiltà della Mesopotamia estendendosi dalla Siria dall’Elam.

Hammurabi, nel I millennio, fece incidere su pietra (basalto) un codice di leggi, raffigurando il Dio Sole nell’atto di dettarle al re. Alla morte del re l’impero crollò, Babilonia venne più volte conquistata e invasa, ma dal IV sec. a. C. tornò ad essere capitale dell’impero con il re Nabucodonosor che la fece diventare la città più grande del mondo antico.

Quali sono le 7 meraviglie del mondo antico?

1 – I Giardini pensili di Babilonia (Mesopotamia) …

2 – Il Colosso di Rodi (Grecia) …

3 – Mausoleo di Alicarnasso (Turchia) …

4 – Tempio di Artemide a Efeso (Turchia) …

5 – Faro di Alessandria (Egitto) …

6 – Statua di Zeus a Olimpia (Grecia) …

7 – Piramide di Cheope a Giza (Egitto)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *