Iniziative estive 2021

Sezione: “EDITI”.

TITOLO: “Gli Antociani e la rivolta dei ribelli”

TRAMA: Antiocia è un regno situato nel sottosuolo. Gli antociani sono il popolo che vi abita, persone dal nostro stesso aspetto, il cui scopo è quello di far funzionare l’umanità, salvaguardandola. Per farlo, ognuno riveste un ruolo, legato a una professione.

BIOGRAFIA: Ciao a tutti sono Ros Key e sono un antociano. Insieme a mia moglie Nora mi impegno affinché tutti sappiano che gli antociani evitano che l’umanità peggiori. Come sarebbe il mondo senza di noi?

Gli autori, un tempo originari della Sicilia, sono emigrati lontano da diverso tempo….

TITOLO: “Il Giornalista Online”

CONTENUTO: COME FUNZIONANO I GIORNALI

  • Come focalizzare l’attenzione su una testata giornalistica.
  • Scoprire le figure professionali indispensabili per un giornale.
  • In che cosa si contraddistingue un giornale.
  • Lo spazio pubblicitario: come gestirlo.
  • In cosa si differenziano un giornalista pubblicista e un giornalista professionista.

COME FUNZIONANO I GIORNALI ONLINE

  • Tutti i segreti di un blog.
  • Quali sono le figure professionali di una redazione online.
  • Capire l’importanza dell’ottimizzazione dei contenuti.
  • Cos’ è WordPress e come usarlo.
  • Impara ad amministrare il controllo di un blog.

COME SCRIVERE UN ARTICOLO PER IL WEB

  • Come attirare l’attenzione del lettore.
  • Come utilizzare le immagini sui social network.
  • Come imparare  a gestire gli spazi pubblicitari sui giornali online.

BIOGRAFIA:

Eleonora Gurrieri nasce a Siracusa, si diploma al liceo scientifico di Francofonte e frequenta la facoltà di lettere a Catania. Da sempre appassionata di SEO e copywriting.

TITOLO: “I tesori del Khaleos”

SINOSSI: Falacer Soldanieri è un ragazzo di sedici anni che vive nella ricca e potente Varlenn, governata dall’imperatore Barbèr. La sua vita tranquilla come fabbro nella forgia del padre viene travolta da una serie di eventi, che si susseguono caotici e che lo porteranno ad affrontare una lotta continua contro la paura, la corruzione, il tradimento e la morte. Nella disperata ricerca di sopravvivere, si imbatte nella leggenda dei tesori del Khaleos, con cui pensa di ricominciare una vita tranquilla lontano da Varlenn. Ma Falacer non sa quanto in fretta può essere corrotta un’anima piena d’odio…

BIOGRAFIA: Giovanni Noto Nanì nasce il 22 Aprile del 1992 e vive in provincia di Siracusa, a Francofonte. Dai videogiochi, dal liceo classico e dalla passione per il fantasy, nasce I tesori del Khaleos, il primo romanzo.

TITOLO: “Cosole”

SINOSSI: “COSOLE” è un mix di poesie in rima che trattano, in versi, i vari aspetti della vita toccando la sfera dei sentimenti, dall’amore nel suo senso più completo al dolore dell’anima, dall’attualità all’ironia, dai problemi che affliggono la nostra società alla gioia delle piccole cose giocando sempre sugli stati emozionali.

BIOGRAFIA: Giusy Finestrone nasce il 6 Maggio del ’70 a Francofonte, un piccolo paesino della Sicilia, dove ha sempre vissuto. Ha studiato lingue anche se la sua grande passione, dopo il suo amato mare, è sempre stata la matematica ed infatti ha sempre lavorato con i numeri. Fervida lettrice sin dall’età di 5 anni. Soprannominata dai colleghi e amici: “Poetessa dalla rima cantata” anche se preferisce non ritenersi una poetessa ma solamente qualcuno che prova ad esprimere le sue emozioni e i suoi desideri in versi.

TITOLO: “Francofonte 1693 – 1746. Il terremoto e la ricostruzione”

SINOSSI: Il saggio di Paolo Dinaro è il frutto di una ricerca che ha preso le mosse della sua tesi di laurea con l’intento di ampliare e arricchire con nuove informazioni la storia della città di Francofonte dalle origini (1360 circa) fino alle trasformazioni urbanistiche successive alle scosse sismiche del 9 e 11 gennaio 1693. L’indagine, partendo da una vasta e illuminante ricerca bibliografica, è stata completata da una significativa ricerca archivistica condotta oltre che all’Archivio di Stato di Siracusa, all’Archivio di Stato di Palermo e all’Archivio Parrocchiale della Chiesa Madre di Francofonte. Dopo l’ampio e dettagliato racconto riguardante la baronia di Francofonte con l’analisi della storia dell’abitato dalle sue origini, l’autore concentra la sua attenzione sul terremoto del 1693, terremoto che in tanti hanno pensato fosse stato sopravvalutato, senza tener conto dell’importanza epocale di questo evento che coincise con la fine del dominio asburgico in Sicilia e segnò l’inizio di una nuova epoca. Importanti sono le precise considerazioni su tutte le città del Val di Noto distrutte o danneggiate e la puntualizzazione che ogni città ebbe la sua storia.

BIOGRAFIA: Paolo Dinaro è nato nel 1990. Si è laure­ato a Pavia nel 2016 in Storia d’Europa con una tesi sul suo paese di origine, Francofonte, in cui vive attualmente. Nel 2021 si è laureato in Storia dell’arte con una tesi sul Mus­eo archeologico di Lentini. Inoltre, ne­gli ultimi anni si è dedicato alla curat­ela di mostre nel si­racusano.

TITOLO: “Che mi racconti”

SINOSSI: Che mi racconti è una frase che può essere adoperata in diversi modi e situazioni e ha molteplici significati. L’autore ha assembrato e riconvertito i molteplici significati di una singola parola, anche di uso comune, in un gioco a incastro che vede protagoniste assolute le situazioni e le reazioni emozionali dei protagonisti delle vicende narrate: un ragazzino che sogna di imparare a leggere, un prete alle prese con una particolare tradizione paesana, un figlio che teme di non riuscire a ricordare il volto della madre.

BIOGRAFIA: Classe 1993, vive a Francofonte (Sr).
Diplomato in Ragioneria, lettore onnivoro, ama stare a contatto con la natura; lo sport, il suo paese e al contempo viaggiare; i cani e i gatti; il cinema ma non Hollywood; la musica Rap.

TITOLO: Le avventure di Mattia

SINOSSI: Mattia è il simbolo dell’infanzia che con la sua dolcezza, intelligenza e sensibilità ci racconta le piccole e grandi esperienze dei bambini della sua età. Mattia affronta tematiche che fanno riflettere, parla di rapporti sociali, di amore, di natura e di ambiente e infine del Corona Virus.

BIOGRAFIA:

Mi chiamo Letizia Maio, sono una designer, ho avuto piccole esperienze lavorative nel campo della grafica editoriale e come illustratrice. Amo disegnare e dipingere. Sono mamma di 2 bambini, Davide e Mattia, le mie fonti di ispirazione.

Sezione: “INEDITI”

TITOLO: “Famiglia Relazionale. La cura oltre la natura.”

SINOSSI: L’articolo sottolinea l’importanza della corporeità e della co-abitazione nelle relazioni umane come superamento della dimensione privata dell’esistere che sui social ha perso ormai il senso del pudore per diventare esibizione alienante. Il cuore dell’articolo sta in quel “oltre la natura”, oltre cioè quello stereotipo reazionario che sta ritornando di moda della “Famiglia naturale”: Famiglia’ è dove c’è quella cura amorevole che proprio i social non possono mai assolvere. L’ articolo, tra l’altro, non demonizza i social stessi indicati come sintomo e non causa dell’attuale vuoto relazionale che attraversa le famiglie millenial.

TITOLO: “La dimensione politica del nichilismo contemporaneo”

SINOSSI: L’articolo mette in evidenza come bisogna  recuperare l’umano dell’uomo ovvero quella sua dimensione spirituale che vada oltre l’artificiale per  vivere relazione vere, autentiche, corporali e riuscire così a dare senso alla vita svuotando quel nulla nichilistico caratterizzato proprio dall’intelligenza artificiale tecnocratica e dal materialismo consumistico capitalistico.

AUTORE: Nuccio Randone, nato a Francofonte (SR), sposato e padre di un figlio, ha conseguito la licenza in Teologia Morale presso lo Studio Teologico S. Paolo di Catania. Attualmente è laureando in Storia e Filosofia presso l’Università degli studi di Siena e docente di Religione presso le scuole secondarie superiori.