Backhand – Slide – Back Bounce

Continuando sempre con le nostre tecniche di Free pour, dopo aver raggiunto una buona padronanza della tecnica precedente: Forehand, possiamo passare alle successive.

Ma sempre rimanendo tra quelle di base e utili per acquisire una buona padronanza con lo spazio che abbiamo a disposizione nel banco bar e con gli attrezzi quali: metal pour, tin, jigger.

E infine con i movimenti di apertura, impugnatura e chiusura.
Allora, abbiamo la versata Backhand che letteralmente sta per mano al contrario.

Invece, posizionando su un banco bar due Tin, possiamo provare la nostra versata Slide. Dove si inizia la versata da un Tin per poi “far scivolare”, da qui il termine “slide”, il nostro flusso senza chiusura nell’ altro Tin delle stesse dimensioni.

Invece nella versata Back Bounce, dobbiamo avere sul banco bar due Tin (o recipienti). Di cui uno più grande dell’altro e facciamo “saltare”, da qui il termine “bounce”, il flusso da un Tin all’altro.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Rosario la terra ha detto:

    Super numeri 1 ragazzi tutti grazie mille grazie ivan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *